Le nostre Rubriche | Le ricette

La frutta
Consulta nuovamente la rubrica, scopri consigli e informazioni

Altri articoli

Il formaggio
Rubrica del formaggio: dal produttore al consumatore, scopri tutti i segreti del formaggio

Gli ortaggi
Scopri le caratteristiche della nostra verdura

Piante e fiori
Una guida per conoscere e prendersi cura di piante e fiori

Mandorla

facebook  Twitter  Aggiungi ai preferiti  Segnala via e-mail  Stampa questa pagina

Mandorla

La mandorla è il frutto dell’albero del mandorlo, una pianta di origine asiatica, appartenente alla famiglia delle Rosacee.

Guida all’acquisto: se si acquistano già sgusciate preferire quelle nelle confezioni sigillate, mentre se si acquistano sfuse, bisogna verificare che non abbiano l’odore rancido dovuto all’ossidazione degli acidi grassi mono e polinsaturi, altrimenti significa che non sono fresche. Se si acquistano con il guscio, bisogna verificare che sia intatto per evitare l’irrancidimento.

Consigli: le mandorle fresche si trovano solo in primavera, quelle secche tutto l’anno, si conservano molto bene all’interno del loro guscio, se sgusciate devono essere poste in un contenitore ermetico e al riparo da luce, aria e calore.

Proprietà: sono molto energetiche, ricche di vitamine E, B1 e B2, di magnesio, ferro, calcio, minerali molto importanti per la calcificazione delle ossa in gravidanza e in menopausa.  Hanno un contenuto di minerali, vitamine, proteine e grassi molto equilibrato e per questo sono un buon rinforzante del sistema nervoso. Inoltre, sono ricche di acidi grassi monoinsaturi che apportano numerosi benefici per l’apparato cardiocircolatorio.

Modalità di consumo: al naturale siafresche che secche oppure spesso sono utilizzate in molte preparazioni dolci e salate e per la preparazione di bevande come l’orzata e il latte di mandorla.

Curiosità: l’olio di mandorle dolci è emolliente, nutriente e lenitivo, combatte l’invecchiamento della pelle ed è utile anche in caso di smagliature in gravidanza o come conseguenza di una dieta molto ferrea.

Calendario di produzione: da gennaio a marzo

Zona di produzione: Sicilia e Puglia

Varietà

  • Sativa: guscio duro e seme dolce
  • Fragilis: guscio fragile e seme dolce
  • Amara: deve essere consumata cotta perché contiene una sostanza tossica che è inattivata solo con la cottura, più sono amare e più sono velenose. 

Azienda     |     Promozioni     |     Servizi     |     Fidelity     |     Rubriche     |     Punti Vendita     |     Area Riservata     |     Cookie Policy
Nuova Distribuzione SpA - Via Centro Industriale Europeo 33/35 - Turate (CO) - P.IVA 02366780969
Sede legale: VIA GRAMSCI N. 10 MONZA MB - Cap. Soc. Euro 2.600.000,00 i.v. - Iscritta al R.E.A. di MONZA E BRIANZA al n. 1439537


Sviluppo siti internet Como Agenzia Grafica Como
Orodietologia: nutrizione cellulare specifica attrezzatura e attrezzi per dentisti impianti industria alimentare e dolciaria Iperdý e Superdý Poltrona Sacco playspace Termoformatrici e blisteratrici

Utilizzando il sito, accetti che questo possa impostare cookie per consentire una migliore navigazione

Ok
accetto

Privacy
policy